sabato 11 ottobre 2014

Umbria I.G.T. Trebbiano Spoletino 2010 - Az. Agr. Perticaia Di Guido Guardigli

Buongiorno a tutti sono molto contento di essere di nuovo con Voi. 
Devo ringraziarVi tutti per i sempre più numerosi accessi al mio Blog "Vinodegustando". 
Spero che lo troviate tutti interessante e che Vi sia utile. 
Se volete lasciare Commenti sui singoli vini, sono benvenuti, così come i Commenti e Consigli sul Blog. Il Vostro parere e i Vostri consigli sono per me molto importanti perchè mi permettono di apportare modifiche che potrebbero far aumentare ulteriormente il Vostro gradimento.

Buona week end a tutti i "vinonauti"!
Oggi Vi parlerò di un vino prodotto da una Cantina abbastanza famosa dell'Umbria: si tratta dell'Azienda Perticaia di Guido Guardigli, sita in comune di Montefalco (PG). 
Montefalco è sicuramente più conosciuto dal punto di vista enologico per il grande e famoso D.O.C.G. rosso - Sagrantino di Montefalco -; il vino che invece Vi voglio descrivere in questo Post è un vino bianco prodotto in quella stessa zona e precisamente l' Umbria I.G.T. Trebbiano Spoletino 2010 dell' Az. Agr. Perticaia.
Sono stato a far visita e ad assaggiare i vini di quest'Azienda durante le vacanze estive del 2011, passate con la mia famiglia proprio in questa zona. E' logico che non potevo farmi scappare l'opportunità di girare per Cantine. Devo dire che ho fatto proprio delle "belle scoperte".

Ma ora passiamo alla degustazione di oggi:

Alla vista questo vino si presenta di un bel giallo oro intenso e molto brillante: bellissimo.

Al naso è elegantissimo, abbastanza intenso, con un Bouquet ampio e variegato che va in primo luogo dalle note minerali, balsamiche e di erbe aromatiche, alle note floreali e di frutta gialla matura (pesca).

In bocca è freschissimo e sapido,  armonico e con una spiccata acidità che lo rende molto persistente.
I sapori che si sentono in bocca sono corrispondententi al naso, con una duplice piacevole aggiunta di agrumi (cedro) e di liquerizia che si percepiscono nitidamente nel finale di bocca.
Il corpo è adeguato alla tipologia di vino.

Questo è un vino che nei prossimi 3-4 anni potrà evolversi positivamente, regalando a chi avrà la fortuna di assaggiarlo piacevoli sorprese.

Buone degustazioni a tutti!

B.D.