sabato 17 dicembre 2016

Spumante Metodo Classico Brut Rosè "La Stipula" 2010 - Cantine del Notaio

Buona giornata e buon week end a tutti gli appassionati  lettori di "VinoDegustando"!

Tra tutte le degustazioni fino ad oggi pubblicate su questo Blog, non mi era mai capitato un vino della Basilicata, una delle più piccole Regioni di questo nostro bellissimo e vario Paese.
Oggi Vi descriverò proprio un prodotto di questo piccolo lembo d'Italia, lo Spumante Metodo Classico Brut Rosè "La Stipula" 2010 prodotto da Cantine del Notaio, sita a Rionero del Vulture in provincia di Potenza.

E' una cantina che produce i propri vini utilizzando unicamente Aglianico in purezza; se qualcuno non conoscesse questo grandissimo vitigno autoctono, gli dico soltanto che è soprannominato anche "il Nebbiolo del Sud Italia", perchè è capace di dare vini molto longevi e di grandissima classe. Questa Azienda è tra l'altro una delle principali realtà enologiche di questa piccolissima e bellissima Regione.

Veniamo ora al protagonista di oggi: come abbiamo detto si tratta di uno Spumante Metodo Classico Millesimato prodotto con uve Aglianico al 100%. Il vino base ottenuto con una brevissima macerazione di un giorno, a cui fa seguito una fermentazione di alcolica di 15 giorni ed un breve passaggio in acciaio, subisce una rifermentazione in bottiglia sulle fecce fini in grotte tufacee per 18 mesi; la sboccatura avviene senza l'aggiunta di zuccheri.

Come si presenta:

alla Vista è di un bellissimo rosa antico tendente al salmonato abbastanza carico.

Al Naso è intenso, con note agrumate di pompelmo rosa e floreali di rosa; peccato per una nota di "mela ossidata" un po' eccessiva che guasta e copre gli altri profumi, (quasi sicuramente dovuta alla non recentissima sboccatura di questa bottiglia che è avvenuta nell'Agosto del 2014).

In Bocca è freschissimo, sapido, corrispondente a quanto sentito al naso; è anche molto persistente con un piacevole finale agrumato. L'ossidazione in bocca per fortuna è meno percepita.

Purtroppo la nota ossidativa presente non mi ha fatto gustare a pieno questo Spumante; mi riprometto di riassaggiarlo a breve con una dégorgement più recente.

Buone degustazioni a tutti!

D.B.