sabato 28 ottobre 2017

Castel del Monte D.O.C.G. Bombino Nero "Augustale" 2016 - Soc. Agr. Ruvo di Puglia

Buongiorno e buon week end a tutti gli appassionati di vino!

Oggi ci rechiamo in una regione Italiana che mi è molto famigliare, in quanto terra natia di mio padre: la Puglia e per l'appunto nella zona delle Murge Baresi, precisamente a Ruvo di Puglia.

Il vino di cui Vi parlerò oggi è il Castel del Monte D.O.C.G. Bombino Nero "Augustale" 2016 prodotto dalla Società Agricola di Ruvo di Puglia.

Come tutti saprete la Puglia è un po' la Regione che ha dato i natali in Italia ai vini Rosati e il Bombino Nero, insieme al Negroamaro e anche il Nero di Troia sono i vitigni che maggiormente vengono utilizzati dai Produttori Pugliesi per questa tipologia di vini. In questo caso le uve utilizzate sono quelle del Bombino Nero in purezza, coltivate ad un'altezza di 400 mt. s.l.m. in suoli di origine calcarea, ciottolosi, leggermente argillosi e  tendenzialmente siccitosi.
Dopo un'attenta selezione dei grappoli ed una vendemmia manuale i grappoli vengono diraspati  e gli acini sofficemente pressati. E' ottenuto con il metodo della vinificazione in bianco delle uve nere e subisce una leggera criomacerazione e termovinificazione per estrarne maggiormente i profumi. 

Ora vediamo cosa ci suggerisce:

alla Vista è di color cerasuolo-ramato molto luminoso.

Al Naso è intenso, non tanto ampio ma elegante, con sentori di bacche di macchia mediterranea di mirto e ginepro, note di rabarbaro e di pepe nero.

In Bocca è fresco, sapido, balsamico, rotondo, teso, armonico e corrispondente a quanto percepito al naso con un'aggiunta di melagrana; abbastanza persistente con un finale speziato che rimane a lungo in bocca.

Lo consiglio a tutti gli amanti di questa tipologia di vino anche per il suo ottimo rapporto qualità/prezzo!

Buone degustazioni a tutti!

D.B.

Nessun commento:

Posta un commento

Chiunque volesse inserire un commento sugli Articoli immessi dall'Autore, è benvenuto.