domenica 16 settembre 2018

Riviera Ligure di Ponente D.O.C. Pigato "Cappellania" 2017 - Cantina Riccardo Sancio

Buona serata e buona fine domenica!

Fine estate, tra poco si comincerà a mangiare piatti più complessi, grassi e strutturati, tipici invernali e quindi arrivederci o quasi ai vini "estivi"; approfittiamo di questi ultimi scampoli di bel tempo e anche di caldo per bere ancora qualche vino fresco.

Quindi oggi parleremo del Riviera Ligure di Ponente D.O.C. Pigato "Cappellania" 2017 prodotto dalla Cantina Riccardo Sancio, sita a Spotorno, in Liguria provincia di Savona.

Si tratta di un Pigato in purezza, le cui uve provengono da vigneti situati appunto in zona "Cappellania", da qui il nome del vino.

Alla Vista è color paglierino-dorato-pallido e molto luminoso;

al Naso non è tanto intenso ma elegante e "marino", con un bouquet molto ampio che va dai sentori iodati e salmastri che si sentono in riva al mare, alle note floreali di glicine e ginestra, erbe officinali e macchia mediterranea, fruttate di litchi e frutto della passione, agrumate di lime, per terminare con quelle balsamiche e minerali.

In Bocca, nonostante i suoi 14° è equilibratissimo, armonico, molto fresco e sapido, coerente con quanto sentito precedentemente al naso, a cui si aggiungono in centro bocca sapori speziati e nel finale anche la radice di liquirizia. Abbastanza persistente e con una buona glicericità che rende il vino rotondo e pieno.

Gran bel vino con un rapporto Prezzo/Qualità eccezionale; potenziale d'invecchiamento di almeno 4-5 anni.

Buone degustazioni a  tutti!

D.B.

domenica 9 settembre 2018

Champagne Cuvée Spéciale Cramant Brut "Lancelot Fils" Blanc de Blancs Grand Cru 2012 - Lancelot Goussard

Buongiorno e buona domenica a tutti!

Un appassionato di vino, amante delle bollicine, non può non prediligere il re delle perlage: lo Champagne. Oggi assaggeremo appunto lo Champagne Brut Blanc de Blancs Grand Cru- Cuvée Spéciale Cramant 2012 prodotto  dalla Lancelot Goussard sita ad Avize.

Prodotto con uve Chardonnay provenienti da vigneti di età variabile dai 35 ai 50 anni situati unicamente nel territorio del Cremant; si tratta di un millesimato, quindi in questo caso le uve sono tutte della vendemmia 2012.

Alla Vista è di color giallo oro molto luminoso, con perlage finissimo ed abbondante;

al Naso è elegante, "Champagnoso" con le note di crema pasticcera che si fondono con quelle agrumate di scorza di cedro, sentori balsamici e speziati di zenzero oltre che floreali di forsizia.

In Bocca è esattamente come ce lo si immagina quando lo si sente al naso, cremoso, armonico, corrispondentissimo a quanto si è sentito all'olfatto, un miscuglio equilibratissimo di crema,  agrumi spezie e balsamicità.

Eccellente!!!!

Buone degustazioni a tutti!

D.B


martedì 4 settembre 2018

Offida D.O.C.G. Pecorino 2017 "Mida" - Azienda Agricola Allevi Maria Letizia

Buongiorno e buon rientro dalle vacanze a tutti!

Il girovagare per l'Italia durante le vacanze estive, mi ha portato alla degustazione di oggi: sto parlando dell'Offida D.O.C.G. Pecorino 2017 "Mida" prodotto dall'Azienda Agricola Allevi Maria Letizia, sita a Castorano in provincia di Ascoli Piceno.

Prodotto con uve Pecorino in purezza coltivate in regime di Agricoltura Biologica e provenienti da un piccolo vigneto di 1 ha situato a 250 mt. s.l.m. 
Produzione di uva di 40 q.li, fermentazione e successivo affinamento di 6 mesi in barrique, prima di stazionare per qualche mese in bottiglia. 

Alla Vista è color giallo paglierino dorato molto bello e luminoso;

al Naso è intenso, elegante, con sentori floreali di forsizia, speziati di pepe bianco e zenzero, di erbe officinali, note balsamiche e minerali.

In Bocca è fresco, sapido, pieno, armonico, corrispondente a quanto sentito al naso, con le note speziate, quelle minerali e quelle balsamiche, a cui si aggiunge la radice di liquirizia, che allungano per accompagnarlo in un finale di grandissima persistenza ed armonia.

Di questa Azienda ed in particolare di questo vino ho assaggiato varie annate, trovandolo sempre qualitativamente di ottimo livello. Anche questa annata non si smentisce certo. Avrebbe soltanto bisogno di "essere atteso" per almeno 3-4 anni.

Buone degustazioni a tutti!

D.B.