sabato 1 aprile 2017

Spumante metodo Ancestrale Brut "Terrebianche" - Società Agricola Terraquila

Buongiorno, buon week end e buona lettura a tutti!

Oggi Vi parlerò di uno Spumante Metodo Ancestrale prodotto dalla Società Agricola Terraquila, che si trova a Guiglia in provincia di Modena.
Il vino in questione è lo Spumante metodo Ancestrale Brut "Terrebianche" ottenuto con uve Pignoletto e Trebbiano Romagnolo.

Il Metodo Ancestrale, non è altro che il metodo con cui in passato si otteneva la rifermentazione naturale in bottiglia. Senza le tecnologie di oggi, era la natura, con i propri tempi che guidavano questo processo; gli ultimi residui zuccherini che rimanevano dopo la fermentazione alcolica, con i primi calori primaverili facevano ripartire la fermentazione del vino ormai imbottigliato.
Le tecnologie di oggi a temperatura controllata, consentono di rallentare e bloccare la fermentazione al momento desiderato, per farla ripartire dopo l'imbottigliamento senza aggiunte di zuccheri e lieviti.
Terminata la rifermentazione, nella bottiglia rimane una caratteristica sedimentazione chiamata "fondo".

Alla Vista è paglierino con riflessi dorati con perlase non abbondante ma sottile;

al Naso è intenso, molto elegante, con note balsamiche e di erbe aromatiche in grande evidenza, sentori agrumati di bergamotto e floreali di ginestra e forsizia.

In Bocca è fresco e sapido, armonico, molto persistente con un finale balsamico che ritorna alla bocca più volte.

Ottimo prodotto!

Buone degustazioni a tutti!

D.B.