domenica 7 settembre 2014

Cannonau di Sardegna D.O.C. 2011 - "Mamuthone" - Az. Agr. Giuseppe Sedilesu

Buongiorno a tutti, come Vi ho promesso ieri, oggi degusteremo il Cannonau di Sardegna D.O.C. 2011 "Mamuthone" dell'Azienda Agricola Giuseppe Sedilesu sita in Mamoiada provincia di Nuoro in Sardegna.
Ho fatto visita a questa Cantina durante un breve periodo di vacanze passato in questa regione nello scorso mese di Agosto insieme alla mia famiglia.

Si tratta di una piccola Azienda condotta dai due fratelli francesco e Salvatore Sedilesu.
I vini rossi da loro prodotti sono tutti a base di Cannonau in purezza e i loro bianchi sono ottenuti da Granazza di Mamoiada. 
E' un'Azienda che coltiva e vinifica i loro Prodotti in modo Naturale, utilizzando piccole quantità di Solfiti aggiunti sia per la vinificazione che per l'imbottigliamento.


Alla vista si presenta con un bel colore rosso rubino non tanto intenso ma molto brillante.

Al naso non si presenta molto intenso, ma molto elegante, etereo ed armonico e dandogli il tempo di "uscire dal bicchiere" presenta un bouquet molto ampio che va dalla classica frutta rossa molto matura (ciliegia, mirtillo, mora), a note terrose di sottobosco, cuoio, spezie (pepe nero, noce moscata e curry) oltre a spiccate note balsamiche che lo rendono fresco all'olfatto.

In bocca è molto sapido, con una spalla acida molto importante che insieme alla spiccata balsamicità, lo rende molto persistente.
Corpo importante con tannini che però hanno bisogno di un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia per amalgamarsi meglio al vino; equilibrato nonostante l'altissima gradazione alcolica (15%).
Nel gusto risulta molto corrispondente al naso, con in aggiunta una piacevolissima nota di liquerizia che si esalta nel finale donandogli un piacevolissimo retrogusto.
Questo vino merita una valutazione molto alta  che, con qualche altro anno di invecchiamento potrebbe anche aumentare.
 

Gli altri Vini di questa Azienda Ve li descriverò quando li assaggerò.

A presto e buone degustazioni a tutti!

D.B.