mercoledì 27 maggio 2015

Maremma Toscana I.G.T. 2010 "San Michele di Poggio" - Az. Agr. L'Apparita

Fedellissimi lettori di "VinoDegustando" e amici "Enonauti" buona serata a tutti.

Oggi Vi descriverò un altro dei vini assaggiati al Banco d'Assaggio "Cru della costa Toscana" organizzato dall' Onav a Milano.

L'Azienda in questione è l' Azienda Agricola L'Apparita sita a Civitella Paganico in Provincia di Grosseto; presentava una mini verticale del loro Maremma Toscana  I.G.T. "San Michele di Poggio" nei Millesimi 2011 - 2010 - 2009 - 2008. Si tratta di un vino ottenuto da Sangiovese 75%,  Merlot 10%, Syrah 10%, Petit Verdot 2,5% e Cabernet Suavignon 2,5%.
Quello che ho ritenuto di bloggare è stato il 2010 perchè l'ho trovato molto valido, ed è stato inoltre  quello che ha dimostrato più potenziale evolutivo e di invecchiamento tra i quattro.

Alla vista si presenta con un colore rosso rubino con unghia tendente al granato.

Al naso non è molto intenso ma elegantissimo; i profumi sono ancora prevalentemente fruttati, sentori di ciliegia Ferrovia, ribes, mirtillo, note speziate di pepe nero e bianco, profumi balsamici e note terrose e di liquerizia nera. Il bouquet anche in questo vino è molto ampio.

In bocca è molto fresco, sapido, corrispondente al naso e molto persistente; il corpo di buona consistenza.  Gradevolissimo finale speziato che si prolunga molto in bocca.
Si tratta di un vino che privilegia "l'eleganza" alla "potenza e muscolo".

Anche questo vino presenta ottime potenzialità di evoluzione futura. Beato chi potrà assaggiarlo tra qualche anno.

A presto e buone degustazioni a tutti!

B.D.

Se il Post è stato apprezzato Vi chiedo gentilmente di cliccare su "G+1"; a Voi non costa assolutamente nulla, a me fate cosa gradita .                Grazie!