domenica 7 febbraio 2016

Barbera d'Alba D.O.C. "Canova Superiore" 2011 - Azienda Agricola Ressia

Buona domenica a tutti gli appassionati "Enonauti"!

Oggi andiamo nelle Langhe in quel di Neive in Provincia di Cuneo. Parleremo di un vino di un piccolo ma bravissimo produttore di questa zona e precisamente l'Azienda Agricola Ressia di Fabrizio Ressia. Oltre che bravissimo è anche appassionatissimo del suo lavoro; consiglio a tutti gli amanti di vino di andarlo a trovare, sarà sicuramente molto ospitale e saprà intrattenerVi con grande entusiasmo durante la degustazione di tutti i suoi grandi vini.

Il vino in questione oggi è il Barbera d'Alba D.O.C. "Canova Superiore" 2011 prodotto da un vigneto della sottozona Canova (da cui prende il nome) impiantato nel 1967, con una resa in uva per ettaro di 40-50 quintali a seconda dell'annata, quindi molto bassa a favore della qualità. Dopo aver completato la fermentazione malolattica il vino prosegue il suo affinamento in botticelle di 10 hl. con fondi di rovere di Slavonia e doghe di rovere francese (Allier) per un periodo di 18 mesi. Infine viene travasato in vasche d’acciaio per un periodo di tre mesi prima dell' imbottigliamento dove vi permane per i tre mesi successivi.

Ma ora degustiamolo:

Alla Vista è di un bel rubino-granato con unghia tendente al mattonato. Il colore è ancora vivo e brillante.

Al Naso è ampissimo, intenso, elegantissimo, etereo, austero, armonico, con un bouquet che va dai sentori ancora fruttati di marasca sotto spirito, mirtillo, mora, prugna disidratata ad una vasta gamma di sentori terziari di spezie (pepe nero, noce moscata e chiodi di garofano), china, rabarbaro, cioccolato alla menta tipo "After Eight", tabacco, goudron e humus.
Si può affermare che in questo vino al naso non manca niente: grande naso! 

In Bocca è fresco, sapido, corrispondente al naso con un'aggiunta di albicocca disidratata; ottima la persistenza mentre il corpo da i primi accenni di cedimento; piacevole finale speziato abbastanza lungo.
Peccato, per assaggiarlo al meglio anche in bocca, avremmo dovuto aprire la bottiglia qualche mese fa.

Comunque si è dimostrato un gran bel vino e conoscendo anche gli altri prodotti di questa piccola cantina, gran bel Produttore: complimenti!

Buone degustazioni a tutti!

D.B.