mercoledì 17 febbraio 2016

Mosto Parzialmente Fermentato "Mu Sca Tè - L'Indagato" S.A. - Azienda Agricola Claudio Mariotto

Buonasera a tutti i lettori di "VinoDegustando".

Oggi parleremo di un altro vino prodotto dal mio amico Claudio Mariotto Vignaiolo in Vho - Tortona in provincia di Alessandria. Di questo bravissimo e simpatico produttore, ho già recensito alcuni vini, tutti molto buoni. 
Ci troviamo in una zona enologicamente poco nota del basso Piemonte, ai confini con la Liguria; i milanesi ci passano molto spesso in autostrada per recarsi in luoghi balneari molto frequentati, in molti casi ignari di passare a pochi chilometri da una zona vitivinicola molto vocata.

Di Claudio Mariotto ho più volte parlato della sua grandissima bravura a produrre vini espressione del territorio, dell'annata e del vitigno; possiamo certamente affermare che i suoi vini sono fatti "in vigna" e non come molti altri "in cantina".

Oggi parleremo de "L'Indagato" un vino dolce ottenuto da mosto parzialmente fermentato prodotto con uve Moscato al 100%.
La fermentazione avviene seguendo rigorose regole per ottenere la classica presa di spuma che origina le caratteristiche bollicine. La naturale dolcezza è ottenuta grazie all'interruzione della fermentazione mediante controllo della temperatura. Prima della messa in commercio viene eseguito un brevissimo affinamento in bottiglia. 

Ma vediamo com'è:

Alla vista è paglierino pallido con una fitto perlage molto persistente.

Al Naso è abbastanza intenso con le caratteristiche note primarie del Moscato e cioè pesca bianca, albicocca, pera, agrumi dolci e qualche nuance balsamica.

In Bocca è molto fresco, corrispondente al naso; è armonico perchè la dolcezza è equilibrata dall'acidità. Ottima la persistenza. 

E' il classico vino da abbinare a dolci a base di pasta di mandorla, crostata di albicocche, dolci a base di crema pasticcera o ai caratteristici dolci di Natale, panettone e pandoro.

Bravo al produttore!

Buone degustazioni a tutti!

D.B.